Barbisa 1852 è una delle cascine che apparteneva ad un'unica tenuta agricola, che forse verrà rimessa in funzione !

 Il sito è particolare per i tramonti che puoi ammirare in ogni stagione

Siamo anche molto vicini al fiume Po. Basta attraversare la strada Ex S.S. 494. Una volta sullo sterrato  vi troverete dinnanzi due possibilità:

Svoltando a destra potrete raggiungere il vecchio centro di Valenza. in circa mezz'ora a piedi. 

Salite da Via Po e vi troverete in piazza XXXI Martiri, il centro di Valenza con Municipio e Biblioteca.

Svoltando a sinistra invece (occorre essere in bicicletta e di buon allenamento) potrete   percorrere l'argine sino  al ponte sul Po verso la Lomellina, oppure attraversando la S.S. 494 e svoltando in direzione Casale Monferrato, potrete raggiungere Bozzole e poi Valmacca, Ticineto. Siete nel Parco fluviale del Po e dell'Orba !

Il territorio protetto dal parco è molto esteso e va da Verrua Savoia a Isola Sant'Antonio.

Per capire la complessità delle azioni svolte dal parco occorre rendersi conto della sua eccezionale BIODIVERSITA. Per questo è opportuno recarsi nel periodo (settembre-giugno) presso:

 Il centro visite Cascina Belvedere 

  • Centro Visite e Sede Operativa

  • Ex S.S. 494 Km. 70 Frascarolo (PV) 27030

  • +39 0384 84676

  • Centro di interpretazione del paesaggio del Po

  • via Marconi 5 15040 FRASSINETO PO Alessandria

  • +39 0384-84676

  • Il Centro di Interpretazione del Paesaggio del Po allestito presso Palazzo Mossi di Frassineto Po (AL) è visitabile la seconda e terza domenica di ogni mese (escluso il mese di agosto) con orario 10.00-13.00/14.30-18.30.

Sono disponibili cartografie, aule, laboratori e guide naturalistiche  e turistiche su PRENOTAZIONE, capanni per osservazione di animali e per FOTOGRAFARE. La CICLOVIA del Po e il progetto VENTO ci interessano molto. Il 9 giugno 2017 ospitiamo lo staff del  Politecnico di Milano ! Quest'anno il Tour è aperto anche ai ciclisti ...è una prova generale di quanto può essere bella la ciclovia da VENEZIA a TORINO !!

  • L'azione di tutela del Parco del Po si è anche tradotto nella lotta alla   disordinata crescita dei centri urbani   a favore di netta  una delimitazione di confini del costruito  e alla conservazione del paesaggio, coltivi, boschi, risaie.

  • Anche di VALENZA vi suggeriamo una lettura paesaggistica, dal momento che  a scala edilizia pur contando alcune evidenze, è  più difficile apprezzarla. IL parco del Po scrive:

  •  "Ritornando sulla strada principale di collegamento Casale Monferrato-Valenza, il lungo rettilineo che corre nel tratto di pianura è caratterizzata dalla coltivazione di pioppi. Di fronte a Bozzole vi è la collina di Pomaro su cui domina il castello; si stringe la fascia pianeggiante, avvicinandosi al fiume che l’argine non consente di vedere. Il nastro serpentino del Torrente Grana costeggia un tratto di strada (qui si trova BARBISA n.d.r. al Km 74)  e terminerà a Valenza la sua corsa verso il Po. Entrando in Valenza si noterà sulla destra una zona di espansione edilizia recente a carattere residenziale e produttivo, organizzata secondo l’andamento del “vallone”. Andando verso il centro di Valenza e seguendo le vecchie mura lungo il crinale collinare scosceso, giunti al Belvedere si vedranno ampi tratti della pianura sottostante, il Po, spaziando sulla Lomellina. Nella piana sottostante oltre il torrente Grana vi è un’area comunale, un tempo sede dei pozzi dell’acquedotto, ora dismessi. La zona è stata oggetto di un intervento dell’Ente-Parco che ha portato alla formazione di un bosco naturaliforme attraversato da viali, un’area pic-nic e un percorso attrezzato.  Scendendo all’area, che si chiama “Bosco Musolino”, si vedrà bene la scarpata poligenica del ripiano alluvionale, apprezzando ancora una volta i criteri di scelta che portarono a edificare in luoghi rialzati." 

Se ti trovi a Barbisa ai primi di ottobre non perderti di partecipare con il Gruppo AGESCI di Valenza alla fantastica RANDONEE : navigare il Po su canoe, barche  a motore e zattere in materiale  riciclato!!!

Ora proveremo a guidarti alla visita di alcuni dei luoghi più rilevanti del territorio compreso nel parco fluviale del Po e poi devieremo nel vicino MONFERRATO....

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now